Meda-Desio 3-2

img_1475

Un fastidioso 3-2 per chiudere il 2017, un altrettanto fastidioso 3-2 per iniziare il 2018. Difficile in questi casi arginare la rabbia e trovare le giuste motivazioni per ripartire con il piglio giusto: perché il Desio, allo stadio di via Icmesa dove da sette anni danno spettacolo le squadre di Serie C (merito del Renate, che qui gioca le sue gare interne) disputa un primo tempo superlativo e mette alle corde il Meda, una delle dirette concorrenti per i playoff. Una vittoria dei biancorossi avrebbe riaperto tutto nelle zone alte della classifica: e invece sono i padroni di casa a festeggiare un’incredibile rimonta dallo 0-2 al 3-2, punteggio finale che penalizza fin troppo un Desio “decrescente” ma anche sfortunato.
Squadre in campo alle 17.30, quando ormai il buio incombe: è un Desio bello di notte, almeno inizialmente, la squadra prende rapidamente possesso del rettangolo verde e tra il 28′ e il 33′ piazza un micidiale uno-due. Dapprima è Ippolito a scattare sul filo del fuorigioco e a fulminare Arrivabeni, poi Darone rispolvera il suo magico piedino e stampa il bis con la specialità della casa (ennesima, straordinaria, perla su calcio di punizione). Sembra tutto sotto controllo, ma qualcosa inizia a guastarsi quando al 42′ l’arbitro espelle Marone, seduto in panchina, per una presunta scorrettezza: di fatto, il Desio si vede privare di un cambio che nella ripresa farebbe la differenza, l’episodio carica invece il Meda che ad inizio ripresa accorcia le distanze con una zuccata di Parravicini. Ormai la partita è girata, gli ospiti accusano il colpo a livello mentale e di fatto si spengono: il 2-2 arriva a seguito di una sfortunata carambola in mischia tra Bertucco e Monaco, poi al 79′ è Vitulli a fare centro con un sinistro di pregevole fattura. Che altro dire? Ormai le parole servono a poco, il Desio dovrà assolutamente battere il Ceriano Laghetto nel prossimo turno. Senza se e senza ma.

MEDA-DESIO 3-2

Reti: 28′ Ippolito (D), 33′ Darone (D), 48′ Parravicini (M), 72′ aut. Monaco (M), 79′ Vitulli (M).

MEDA: Arrivabeni, Maspero, Zaccara, Pisano, Parravicini, Motta, Zanoni, Brittanni, Tallarita, Vitulli, Orsi. In panchina Cassina, Busnelli, Ronchi, Elli, Lanigra, Ramazzotti, Perdichizzi. All. Cairoli.

DESIO: Bertucco, Monaco (89′ Tonelli), Bonato, Mariani, Pulici, Menegon, Zonca, Missineo (65′ Di Adamo), Sessa (71′ Ponzielli), Ippolito, Darone. A disp. Mannucci, Di Mola, Giesi, Marone. All. Serlenga.

Arbitro: Cicirata di Bergamo.

Note: espulso Marone (D) al 42′ dalla panchina. Ammoniti Missineo, Darone, Mariani (D).

 

Acd Desio Calcio

PER LA RIPRODUZIONE DELL’ARTICOLO SI PREGA DI CITARE LA FONTE

FacebookTwitterGoogle+Condividi