Risultati Juniores

Copia di desio

CAMPIONATO 2017/2018

1° giornata (sabato 9 settembre): Desio-Albiatese 0-2
Il campionato dei giovani biancorossi comincia con un brutto passo falso: la squadra di mister Corbo offre una prestazione opaca, ma non è il caso di fare drammi. C’è anche tanta sfortuna, ben due traverse e un palo: ma la stagione è lunga!

2° giornata (sabato 16 settembre): Desio a riposo

3° giornata (sabato 23 settembre): Desio-Brioschese 2-1
Reti Desio: Ponti (2)
Prima vittoria in campionato per i giovani biancorossi!! La squadra non offre una prestazione memorabile, ma la doppietta di Ponti regala tre punti importanti. Forza!

4° giornata (sabato 30 settembre): Lesmo-Desio 1-3
Reti Desio: Vismara, D’Urso, Tagliabue
E due! Seconda affermazione consecutiva per i giovani biancorossi, la prima in trasferta: a segno Vismara, D’Urso e Tagliabue, ma oltre ai gol c’è anche da registrare la buonissima prestazione.

5° giornata (sabato 7 ottobre): Desio-Campagnola Db 3-0
Reti: Ponti (2), autorete
Inarrestabili! Il ko della prima giornata è un lontano ricordo, il Desio centra contro la Campagnola la terza affermazione consecutiva e irrompe nelle zone alte della classifica. Bel gioco, concretezza, intensità agonistica: mister Corbo può ritenersi più che soddisfatto, da segnalare l’ennesima doppietta di Ponti. Ora avanti così!

6° giornata (sabato 14 ottobre): Triuggese-Desio 0-2
Reti: Mazzoleni (2)
Altra vittoria preziosa, la quarta consecutiva: seppur a sprazzi, i ragazzi propongono un buon calcio e nella ripresa confezionano i tre punti. Decisivo Mazzoleni, entrato dalla panchina: 1-0 di astuzia, 2-0 con una grande progressione. Alè!

7° giornata (sabato 21 ottobre): Desio-Don Bosco 2-2
Reti Desio: Pulici (2)
Una prestazione a luci e ombre, un risultato tutto sommato giusto anche se c’è un po’ di amarezza: i biancorossi vanno a segno due volte (doppietta di Pulici, entrambi i gol su rigore), ma complessivamente commettono troppi errori e così il Don Bosco riesce a strappare un prezioso pareggio sul campo di via Agnesi. Ad ogni modo il bicchiere è mezzo pieno, per cui…forza!

8° giornata (sabato 28 ottobre): Limbiate-Desio 1-1
Rete Desio: Ponti
Inizia con un pareggio esterno l’avventura di Antonio Melluso sulla panchina dei biancorossi: a Limbiate il Desio gioca bene, passa in vantaggio con Ponti e non sfrutta almeno tre occasioni nitide per chiudere l’incontro, poi nel finale è un attimo di distrazione a rimettere in carreggiata gli avversari. Ad ogni modo le note sono positive.

9° giornata (sabato 4 novembre): Desio-Senago 1-0
Rete: D’Urso
Grandi ragazzi! Un altro bel risultato, dopo il passaggio del turno in Coppa: nonostante la stanchezza e qualche assenza di troppo, i biancorossi si mettono in luce già nel primo tempo (ben due salvataggi sulla linea degli avversari) e poi, a dieci minuti dalla fine, pescano il jolly da tre punti con D’Urso. Alè!!!

10° giornata (sabato 11 novembre): Mascagni-Desio 3-6
Reti Desio: Succu (3), Tonelli, Ponti, D’Urso
Continua la scalata dei biancorossi verso l’alto. A Senago il Desio dà spettacolo e si impone con un risultato dai contorni tennistici: il grande protagonista è Succu (autore di una tripletta), insieme a lui vanno a segno Tonelli, Ponti e D’Urso. Desio devastante, che inoltre spreca altre palle gol: avanti così ragazzi!

11° giornata (sabato 18 novembre): Desio-Pol. di Nova 1-1
Rete Desio: Succu
Un punticino che tutto sommato va bene, al termine di una partita nella quale succede di tutto. I biancorossi di mister Melluso, reduci dalle fatiche di Coppa, non riescono a battere la Pol. di Nova nonostante le tante palle gol costruite: la rete desiana porta la firma di Succu, insieme a lui si rende protagonista Zumbo grazie ad un rigore parato. Prestazione nel complesso opaca, per cui nessun rimpianto: il Desio rimane al secondo posto in classifica, alle spalle della capolista Muggiò.

12° giornata (sabato 25 novembre): Muggiò-Desio 2-0
Il Desio torna a perdere dopo il passo falso della prima giornata, ma quello di Muggiò è un ko inspiegabile. I biancorossi fanno e disfano, letteralmente: gara sempre in pugno, manca soltanto il gol (clamorose occasioni non concretizzate) ma a dieci minuti dalla fine sono i padroni di casa a sbloccare il risultato. A quel punto i ragazzi si buttano in avanti alla ricerca del pari, ma in pieno recupero subiscono il raddoppio in contropiede: Zumbo chiude senza nemmeno aver fatto una parata. Ad ogni modo niente drammi!

13° giornata (sabato 2 dicembre): Desio-SG Bosco Ceredo 4-1
Reti Desio: Tagliabue (2), Vismara, Pulici.
I biancorossi tornano a vincere, convincente 4-1 ai danni del SG Bosco Ceredo: un’ottima prestazione della squadra, che va in gol con Tagliabue (doppietta), Vismara e Pulici.

14° giornata (sabato 9 dicembre): Desio-Aurora Desio 1-0
Rete: Tagliabue
Juniores in festa, la stracittadina si tinge di biancorosso: il Desio batte di misura i cugini dell’Aurora e, grazie a questi tre punti, continua il suo inseguimento alla capolista Muggiò. Non è una partita straordinaria, in campo si avverte una certa tensione e il primo tempo scorre via senza particolari emozioni: pur senza calciare mai in porta sono gli “ospiti” a rendersi maggiormente pericolosi, ma ad inizio ripresa Tagliabue si accende al limite dell’area e fulmina Malberti con una conclusione di destro sul secondo palo. Padroni di casa molto più incisivi nella ripresa, anche se manca il colpo del ko: in ogni caso la vittoria del Desio è meritata.

15° giornata (sabato 16 dicembre): Varedo-Desio 3-4
Reti Desio: Vismara, Bertolini, Succu, Ponti
Quanta sofferenza, ma alla fine i tre punti arrivano. I biancorossi vincono anche a Varedo e continuano la loro corsa verso la vetta: primo tempo perfetto degli ospiti, avanti 3-0 all’intervallo, poi nella ripresa si va sul 4-1 ma nel finale il Varedo si rifà sotto con due reti contestate (Zumbo tra l’altro para anche un rigore).

16° giornata (sabato 13 gennaio): Albiatese-Desio 1-2
Reti Desio: Pulici, Vismara
Ottimo inizio di 2018 per i giovani biancorossi, bravi a vendicare il ko dell’andata: ad Albiate il Desio si impone 2-1 (reti di Pulici e Vismara) e porta a casa tre punti importantissimi, pur sprecando diverse occasioni per incrementare il bottino di gol. La capolista Muggiò rimane avanti di sei lunghezze, ma il secondo posto è consolidato: avanti così!

18° giornata (sabato 27 gennaio): Brioschese-Desio 0-3
Reti: Vismara, Grieco, Melluso
Bravi ragazzi! Prestazione sontuosa dei biancorossi, che sul campo di via Magellano conducono in porto una grande vittoria senza mai rischiare nulla. Apre le marcature Vismara dopo venti minuti, poi al 50’ ecco il raddoppio di Grieco: ci pensa poi Melluso a chiudere i conti. Vamos!

19° giornata (sabato 3 febbraio): Desio-Lesmo 1-3
Rete Desio: Zaza
Un match inspiegabile, incredibile: perché questo ko è figlio di un cedimento nervoso inaccettabile, che una squadra come il Desio non si può permettere. Primo tempo perfetto dei biancorossi, che vanno in vantaggio con una zampata di Zaza sugli sviluppi di un calcio d’angolo: la squadra manca più volte il raddoppio ma sembra tutto sotto controllo, soprattutto quando il Lesmo rimane in dieci uomini a causa di un’espulsione. Poi, il crollo: l’1-1 arriva a seguito di un pasticcio difensivo della retroguardia e a quel punto gli ospiti hanno la strada spianata verso la vittoria. “I ragazzi si sono innervositi per niente, facciamo i complimenti al Lesmo” la chiosa del ds Nino Potè.

20° giornata (sabato 10 febbraio): Campagnola DB-Desio 3-1
Rete Desio: Ponti
Giornata nera, anzi nerissima: secondo ko di fila per i biancorossi, che dopo l’1-3 contro il Lesmo si ripetono sul campo della Campagnola. Non basta il gol iniziale di Ponti: il Desio spreca un paio di occasioni per raddoppiare, poi perde improvvisamente smalto e di conseguenza la partita. Così non va, ma questo gruppo ha le qualità per potersi rialzare: forza!

21° giornata (sabato 17 febbraio): Desio-Triuggese 3-1
Reti Desio: Tagliabue (2), Pulici
Ecco la riscossa dei biancorossi, dopo due ko consecutivi: la squadra di mister Melluso regola senza problemi la Triuggese e, complice il passo falso del Muggió, torna a sognare in grande. Tagliabue firma l’1-0 con una bellissima semirovesciata, poi arriva il momentaneo pareggio degli ospiti: ma stavolta il Desio c’è, Pulici stampa il 2-1 e poi Tagliabue chiude i conti siglando la personale doppietta. I ragazzi sprecano molte altre occasioni per arrotondare, ad ogni modo va bene lo stesso. Dai!!!

22° giornata (sabato 24 febbraio): Don Bosco-Desio 0-2
Reti: Ponti, Tagliabue
Che bel sabato per i colori biancorossi: i ragazzi di mister Melluso regolano 2-0 il Don Bosco offrendo una prestazione impeccabile e il contemporaneo pareggio del Muggió riduce a sei i punti di distacco tra le due (Desio con una gara in meno e con lo scontro diretto in casa). Reti di Ponti e Tagliabue (punizione pazzesca), entrambe nel primo tempo: la squadra colpisce anche quattro legni e i padroni di casa possono solo guardare. Yes!!!

24° giornata (sabato 11 marzo): Senago-Desio 0-4
Reti: Tagliabue (2), Zaza, Mazzoleni.
Quattro gol e una quantità industriale di occasioni non sfruttate: il Desio cancella l’eliminazione dalla Coppa Lombardia con una splendida prestazione sul campo del Senago, i biancorossi dominano la partita e potrebbero addirittura chiudere con un punteggio più corposo. Apre le danze Tagliabue, che poi firma la doppietta: vanno poi a segno Zaza e Mazzoleni. E il primo posto occupato dal Muggiò si avvicina…dai ragazzi!

26° giornata (sabato 24 marzo): Pol. di Nova-Desio 0-2
Reti: Tagliabue, Mazzoleni.
Un Desio pratico e cinico, che raccoglie l’intera posta in palio al termine di una partita senza grossi spunti: due belle giocate di Tagliabue e di Mazzoleni mandano avanti i biancorossi, che poi amministrano senza rischiare nulla. La lotta con il Muggiò per la vittoria finale continua…

Recupero 23° giornata (mercoledì 28 marzo): Desio-Limbiate 2-1
Reti Desio: Succu, Tagliabue.
Che grinta, che cuore! La sfida contro il Limbiate sorride ai biancorossi, tre punti importantissimi per continuare la caccia al Muggió. Sotto di un gol all’intervallo, i ragazzi di Melluso ribaltano tutto grazie alle fiammate di Succu e del solito Tagliabue: poi, in pieno recupero, è super Zumbo a salvare il match parando un calcio di rigore.

Recupero 25° giornata (martedì 3 aprile): Desio-Mascagni 4-2
Reti Desio: Ponti (2), Pulici, Tonelli.
Tre punti meritati per i biancorossi, sempre più vicini alla capolista Muggiò (e sabato 7 ci sarà lo scontro diretto): segnano Ponti (doppietta), Pulici e Tonelli (splendido colpo di tacco volante)…e pazienza se nel corso del match i ragazzi sbagliano l’impossibile, compreso un calcio di rigore. La squadra c’è, dai!!!

27° giornata (sabato 7 aprile): Desio-Muggiò 0-2
Sogno finito? Matematicamente non ancora, ma il ko interno nella supersfida al vertice contro il Muggiò ridimensiona moltissimo le speranze del Desio di vincere il campionato. Purtroppo, nella gara che vale la stagione, i biancorossi sono appannati e poco efficaci: il gol incassato dopo appena 30 secondi su errore di Zumbo tramortisce i ragazzi, che poi non riescono più a scuotersi nonostante la buona volontà. Il Muggiò non fa sfracelli, ma si appoggia al suo splendido attaccante Ribezzo (autore del 2-0 e di numerose giocate importanti) mentre nel Desio pesano le assenze di Tagliabue e Succu. Ad ogni modo mai mollare!!!

28° giornata (sabato 14 aprile): S. Giovanni Bosco Ceredo-Desio 1-1
Rete Desio: Ponti.
E’ un pareggio insipido per i biancorossi, probabilmente demotivati dopo il recente stop casalingo contro il Muggiò. I ragazzi offrono una prestazione con più ombre che luci, inutile la rete messa a segno da Ponti: ora non resta che chiudere la stagione nel migliore dei modi.

29° giornata (sabato 21 aprile): Aurora Desio-Desio 2-2
Reti Desio: Tagliabue (2).
Quattro gol, ma è un derby poco spettacolare: Desio poco brillante e incapace di cambiare ritmo, la doppietta di Tagliabue (reti in fotocopia) illude i ragazzi ma l’Aurora riesce in entrambi i casi a rimontare. Pareggio tutto sommato giusto, che però non può soddisfare i biancorossi.

30° giornata (sabato 28 aprile): Desio-Varedo 1-1
Rete Desio: Marzorati.
Termina con un pareggio la stagione dei biancorossi: tutto sommato una buona annata, anche se il secondo posto finale lascia un pizzico di amarezza. Contro il Varedo va a segno Marzorati: e ora un po’ di riposo, prima di iniziare a preparare il prossimo campionato.

FacebookTwitterGoogle+Condividi