Interviste

Copia di desio

2017/2018

Ecco Sessa, per un attacco ancora più forte

Poté è sicuro: “Ai playoff ci andiamo”

 

2016/2017

Svelato il nuovo Desio, si comincia!

Bonaita: “In questo girone possiamo starci”

Rizzi, un professionista per il Desio

La Rosa: “Divertimento, con aggressività e voglia di vincere”

Mariani: “Un onore essere capitano, giocherò qui fino a quarant’anni”

Paone, un cobra per i biancorossi: “Desio ottima piazza”

Piras: “I rigori? Preferisco sbagliarli e vincere sempre”

Panin: “Desio bella piazza, non potevo rifiutarla”

Cotica: “Giocare da squadra, così potremo fare male a tutti”

Nappo: “Contento di essere a Desio, spero di migliorare ancora”

Gjergji: “Piedi per terra e umiltà, come sempre”

Gatti: “Gruppo solido, riprenderemo a costruire”

De Vecchi: “Situazione delicata, ma le potenzialità ci sono”

Calì: “Per noi è iniziato un nuovo campionato”

Costenaro: “Sensazioni positive, speriamo di fare bene”

Antonini e Zonca si presentano

Potè: “Le basi per un buon ritorno ci sono”

De Vecchi: “Le prossime cinque gare diranno chi siamo”

Di Mola: “Non meritiamo questa classifica”

Il ritorno del guerriero Missineo

De Vecchi: “Spada e martello, non il fioretto”

Baruffaldi: “Con umiltà possiamo fare bene”

Serlenga: “Tutte le gare dovranno essere una battaglia”

Mariani: “Dobbiamo uscire da questa situazione”

Panin: “Giocare sempre come a Bresso, possiamo salvarci”

La Rosa: “Teniamoci il posto in azienda e remiamo nella stessa direzione”

La Rosa: “La retrocessione sarebbe una macchia per tutti”

Trommino: “Playout? Vincerà chi ci metterà più cuore”

Rossi: “La chiave? Limitare i danni dietro, essere spietati in attacco”

La Rosa: “Ad Arcore per fare un regalo alla famiglia Pistillo”

 

2015/2016

Intervista al dg Maurizio Mautone

Sulis: “Fiero di essere il capitano di questo gruppo”

Ippolito: “Vinto una battaglia, ma la guerra è lunga”

Juniores, inizia una nuova avventura

Pinato: “Qui sto bene, contento della mia scelta”

Montagnana: “I gruppi veri si notano nei momenti difficili”

Colombo: “Più attenzione sui calci piazzati”

Trizio: “Si vince ragionando sul noi, non sull’io”

Provasi e Massa: “Riportare il Desio in Eccellenza”

Mariani: “Niente drammi, arriveremo in cima alla classifica”

Luigi Pistillo: “Mi sono stancato, se diamo fastidio devono dircelo”

Sessi: “Basta parole, dobbiamo vincere”

Papa: “Obiettivo? Portare a Desio tanti ragazzi”

Baldon: “Tranquillità e positività, così si vince”

Giussani: “Contento dei miei gladiatori, possiamo fare bene”

Midulla: “Il Desio punta in alto, questo mi stimola”

Bortolotti: “Obiettivo playoff, singolarmente non abbiamo rivali”

Provasi: “Seguiteci, nel ritorno vi daremo soddisfazioni”

Massa: “Reset, da ora si cambia registro”

Masino: “A Desio c’è tutto per fare bene”

Longoni: “Playoff? Bisogna vincere sempre in casa”

Polledri: “Torneremo in Eccellenza e faremo grandi cose”

Piemontese: “Ora siamo più tranquilli e i risultati arrivano”

Provasi: “Attenzione al Bresso, è una squadra in forma”

Zaccara: “Continuità, poi non ci ferma nessuno”

Sulis: “Non si può più sbagliare, è già tardi adesso”

Missineo: “E’ difficile avere continuità in Promozione”

Baruffaldi: “Il mio compito? Aiutare i ragazzi nella loro crescita”

Pulici: “Dipo? Dovranno essere loro a preoccuparsi”

Alabi: “Il calcio mi ha salvato, ora andiamo in Eccellenza”

Talluto: “Rimonta incredibile, il merito è dei giocatori”

Poté: “Salvezza, un traguardo importante per noi”

Giussani: “Il lavoro sta dando i suoi frutti, siamo contenti”

 

2014/2015

“Umili, ma vincenti”

Sulis: “Non vediamo l’ora di iniziare”

Porro: “I risultati arriveranno”

Di Cuonzo: “Ci leveremo delle soddisfazioni”

Provasi: “E ora avversarie alla nostra portata”

Mariani: “Favorita? Noi abbiamo il capocannoniere”

Lombardo: “La fame non deve mai mancare”

Poté: “Gruppo con tanta voglia di imparare”

Ecco Di Marco, il nuovo acquisto 

Missineo: “Vietato rilassarsi, a Caprino per fare bene”

Napoli: “Salvezza, ma io spero nei playoff”

Tinazzo: “Dare continuità ai nostri risultati”

Provasi: “Accendere subito il motore”

Familari e Shaper, qualità al servizio del Desio

Di Marco: “Ognuno deve avere delle ambizioni”

Lo Perfido: “Lottare sempre, arrendersi mai”

Grisendi: “Adesso non ci sono più scuse”

Sessi: “Valiamo l’Eccellenza”

Vellone: “Il Desio può migliorare ancora”

Ufficiale Giuseppe Massa

Russi, da giocatore a tecnico

In bocca al lupo Andrea!

Provasi: “Non c’è due senza tre…”

A. Pistillo: “E ora proseguiamo così”

Porro: “Se guardo la classifica non credo ai miei occhi”

“Tutti insieme, nessuno escluso”

Vynohradov: “Salto di categoria con il Desio, sarebbe il top”

Massa: “Il Desio è un club in rampa di lancio”

Scaglia: “Che soddisfazione il gol ad Alzano”

Provasi: “Domenica sarà una battaglia”

Mariani: “Ogni gara è una lotta, come piace a me”

Di Cuonzo: “Stiamo bene, ma è presto per cantare vittoria”

Sulis: “Cinquanta gol? Grazie ai miei compagni”

Isella: “Dopo l’infortunio ho più voglia di prima”

Annunziata: “Auguro alla Juniores di vincere”

Lombardo: “I tre punti? Non un’ossessione”

Provasi: “Un buon risultato ci darebbe una spinta”

Vargas: “A Desio spogliatoio unito e spensierato”

Porro: “L’invasore è fuori, difendere il castello”

Napoli: “Salvezza il prima possibile, poi ci divertiamo”

Grisendi: “Rimetterci subito in carreggiata”

Darone: “Fare l’allenatore? In futuro mi piacerebbe”

Sessi: “Si alla salvezza senza playout”

Lo Perfido: “Lunedì venite a sostenerci”

Lombardo, tra Desio e Palestra del Calcio

Conoscenti: “Dopo la tempesta esce sempre il sole”

Inzaghi: “Se facessi gol? Poi farei un casino”

Sulis: “17 gol? Vorrà dire che ne farò altri”

Lombardo: “Dobbiamo far vedere chi siamo”

FacebookTwitterGoogle+Condividi