Desio-Casati Arcore 1-1

vim1

1-1 e palla (nuovamente) al centro. L’andata dei playout contro la Casati Arcore termina con un pareggio che lascia quasi tutto invariato, anche se ora l’ago della bilancia pende evidentemente dalla parte degli arcoresi. I biancorossi, nella loro ultima gara del 2016/2017 davanti al pubblico amico, ci mettono il solito cuore ma non riescono a scavare alcun vantaggio in vista del ritorno: Panin segna il momentaneo 1-0 con un pregevole sinistro dopo un’ottima azione, ma la Casati pareggia poco prima dell’intervallo con un colpo di testa di Rebuschi sugli sviluppi di una palla inattiva. Tutto sommato un pareggio giusto, che però mette Mariani e compagni con le spalle al muro: ad Arcore il Desio dovrà vincere a tutti i costi per evitare la retrocessione in Prima Categoria e visti i precedenti ci sarà da soffrire. La Casati, davanti ai propri tifosi, è spesso spietata e per la squadra di mister De Vecchi sarà dura sfangarla: comunque guai a non crederci!

 

DESIO-CASATI ARCORE 1-1

Reti: 25′ Panin (D), 44′, Rebuschi (C).

ACD DESIO: Antonini, Pulici, Di Mola, Mariani, Costenaro, Piras (85′ Piagni), Missineo, Rossi, Ippolito (70′ Vismara), Panin, Di Adamo (60′ Trommino). A disp. De Lorenzi, Zorz, Lops, Ermacora. All. De Vecchi.

CASATI ARCORE: Calamita, Sala, Redaelli, Rebuschi, Borsotti, Battaglia, Valsecchi, Battazzo, Aloe, Ciotta, Borgonovo. In panchina Fornasari, Straci, Farina, Altarelli, Bertini, Piovan, Fruggieri. All. Petrone.

Arbitro: Vacca di Saronno.

 

Claudio Maglieri

PER LA RIPRODUZIONE DELL’ARTICOLO SI PREGA DI CITARE LA FONTE

FacebookTwitterGoogle+Condividi