Desio-Casati Arcore 1-0

foto_5

“Se giochiamo come sappiamo sono gli altri a doverci temere”. Ancora una volta le parole di capitan Mariani alla vigilia portano fortuna: il Desio centra la seconda affermazione in campionato, piega 1-0 una Casati Arcore tostissima ma soprattutto si sblocca anche tra le proprie mura (finalmente). La vittoria della svolta? E’ presto per dirlo, ma la squadra è evidentemente in grande crescita: contro gli arcoresi di Bosis si vede un Desio pimpante, avvolgente e convinto dei propri mezzi. Non è ancora il momento di togliere il cartello dei lavori in corso, tuttavia la ruota sta girando per il verso giusto: e adesso avanti cosi, bisogna battere il ferro finché e caldo.
Momenti agitati prima dell’inizio della gara, Ermacora accusa un risentimento muscolare in fase di riscaldamento e mister Bonaita deve ridisegnare la formazione al volo: dentro Gatti dal primo minuto, ma per la regola dei giovani Volonteri deve lasciare i guantoni a Nappo. Nonostante l’imprevisto, i padroni di casa desiderano imporre la propria legge e iniziano a prendere d’assalto l’area avversaria: la Casati Arcore è tuttavia una formazione solida e compatta, in fase difensiva non sbaglia niente e così si va al riposo sullo 0-0. Stesso copione anche nella ripresa, anche se Nappo e Zorz salvano il risultato con due interventi strepitosi a distanza di pochi secondi, nella stessa azione: ad ogni modo il Desio insiste e a cinque minuti dal termine trova il gol decisivo grazie a una splendida punizione mancina di Panin, il Recoba di via Agnesi. Poco dopo è Rossi a sfiorare il 2-0 con un’altra esecuzione da fermo (Calamita strepitoso), mentre in pieno recupero Nappo evita l’1-1 con un pregevole intervento di piede su una punizione rasoterra dal limite dell’area.
Grande festa negli spogliatoi, musica a palla e allegria, il tutto sotto gli occhi di un soddisfatto presidente Pistillo: forza Desio!

 

DESIO-CASATI ARCORE 1-0

Rete: 40′ st Panin.

ACD DESIO: Nappo, Di Mola, Gatti, Mariani (29′ st Piemontese), Zorz, Piagni, Paone (12′ st Panin), Piras, Gjergji, Cotica, Ippolito (34′ st Rossi). A disp. Volonteri, Pulici, De Pasquale, Calì. All. Bonaita.

CASATI ARCORE: Calamita, Scarfone, Farina, Bertini, Battaglia, Borsotti, Rebuschi, Valsecchi, Galati, Ciotta, Borgonovo. In panchina Fornasari, Assi, Altarelli, Bottazzo, Sala, Redaelli, Maletti. All. Bosis.

Arbitro: De Paolini di Legnano.

 

Claudio Maglieri

PER LA RIPRODUZIONE DELL’ARTICOLO SI PREGA DI CITARE LA FONTE

FacebookTwitterGoogle+Condividi